Acque Bresciane srl
Pubblica amministrazione

ACCORDO QUADRO PER SERVIZI TECNICI DI PROGETTAZIONE, DIREZIONE LAVORI, ASSISTENZA ALLA D.L. COORDINAMENTO SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE INERENTI IMPIANTI POTABILI, IMPIANTI DI DEPURAZIONE E VASCHE VOLANO N° GARA S.A. 8095251 - CIG 8685415731

Ente: Acque Bresciane S.r.l.
Oggetto: ACCORDO QUADRO PER SERVIZI TECNICI DI PROGETTAZIONE, DIREZIONE LAVORI, ASSISTENZA ALLA D.L. COORDINAMENTO SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE INERENTI IMPIANTI POTABILI, IMPIANTI DI DEPURAZIONE E VASCHE VOLANO N° GARA S.A. 8095251 - CIG 8685415731
Tipo di fornitura:
  • Ingegneria e Architettura
Tipologia di gara: Accordo Quadro
Criterio di aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa
Modalità di espletamento della gara: Telematica
Importo, al netto di oneri di sicurezza da interferenze e iva, soggetto a ribasso: € 1.500.000,00
CIG: 8685415731
Stato: In svolgimento
Centro di costo: AGA
Data pubblicazione: 28 aprile 2021 11:30:00
Termine ultimo per la presentazione di quesiti: 28 maggio 2021 12:00:00
Data scadenza: 07 giugno 2021 12:00:00
Durata dell'accordo quadro: 36 mesi
Documentazione gara:
Documentazione amministrativa richiesta:
  • Documento/i di identità
  • MOD. 1 ISTANZA DI PARTECIPAZIONE
  • MOD. 2 DGUE
  • (eventuale) MOD. 3 DICHIARAZIONE AUSILIARIA
  • CONTRIBUTO ANAC
  • PASSOE
  • (eventuale) documenti punto 4.2) del Disciplinare di Gara
  • copia documentazione comprova requisiti art. 3.3.A) del Disciplinare di Gara
Per richiedere informazioni: Punti di contatto: Ufficio Acquisti e Appalti (Franca Filini/Simona Martinazzi)
Tel. 030.7714273/654 - Fax 030.7714529
e-mail: acquistiegare@acquebresciane.it pec: appalti@cert.acquebresciane.it

Pubblicazioni ai sensi dell'art. 29 D.lgs. 50/2016

Nome Data pubblicazione Categoria
CV Alberto Piccoli 11/06/2021 14:32 Curriculum commissari
CV Fausta Prandini 11/06/2021 14:32 Curriculum commissari
CV Sonia Bozza 11/06/2021 14:33 Curriculum commissari
DETERMINA A CONTRARRE 28/04/2021 12:36 Determina a contrarre
Nomina commissione giudicatrice 11/06/2021 14:31 Determina di nomina della commissione di gara
Estratto verbale 09/06/2021 08:56 Verbali

Elenco chiarimenti

Chiarimento n. 1

Domanda:

Buongiorno, con la presente si chiede un chiarimento relativamente all’ELEMENTO E) BIM, pag. 14 del disciplinare: si chiede di chiarire se le “schede tecniche formato A4 [per un massimo di 4]” sono da riferirsi alla “descrizione di almeno 3 progetti (BIM) nei campi relativi agli ambiti della presente procedura di gara” Ringraziando anticipatamente, si porgono distinti saluti

Risposta:

Le schede tecniche formato A4 possono riferirsi a certificazioni ovvero a licenze ovvero alla descrizione di progetti BIM. Si precisa che i 3 progetti BIM richiesti potranno essere descritti negli elaborati in formato A3 che saranno quindi ammessi per un massimo di 3 anzichè di 2 come indicato nel disciplinare di gara a pag. 14

Chiarimento n. 2

Domanda:

Buongiorno, con la presente si chiede un chiarimento relativamente all’ELEMENTO A) PROFESSIONALITÀ ED ESPERIENZA, pag. 13 del disciplinare: si chiede di chiarire se i CV richiesti nel suddetto punto sono da presentare da parte di tutte le figure richieste al punto "3.3.B Professionalità" del disciplinare e cioè da parte di: 2 progettisti idraulico/ambientali senior con esperienza di 10 anni; 1 progettista strutture senior con esperienza di almeno 10 anni; 1 progettista impianti elettrici con esperienza di 10 anni; 2 progettisti junior (under 35 anni) con esperienza di 3 anni; 1 topografo con esperienza di 10 anni; 1 referente pratiche catastali con esperienza di 10 anni; 1 responsabile tecnico con esperienza di 10 anni; 2 direttori lavori con esperienza di 10 anni; 2 coordinatori sicurezza in fase di progettazione con esperienza 5 anni; Ringraziando porgiamo distinti saluti

Risposta:

I CV richiesti all'ELEMENTO A) PROFESSIONALITA' ED ESPERIENZA relativi al personale costituente il gruppo di lavoro devono includere almeno le professionalità di cui punto 3.3.B "Professionalità" del disciplinare, fermo restando la possibilità di cumulabilità prevista allo stesso paragrafo del disciplinare

Chiarimento n. 3

Domanda:

Si chiede, con riferimento all'elemento A) PROFESSIONALITÀ' ED ESPERIENZA dell'offerta tecnica, se debbano essere allegati i CV di tutti i professionisti del gruppo di lavoro di cui al punto 3.3.B ) Professionalità, oppure solo quelli dei progettisti, direttori lavori, direttori operativi, coordinatori sicurezza.

Risposta:

Vedasi risposta al chiarimento n. 2

Chiarimento n. 4

Domanda:

Si chiede, con riferimento all'elemento A) PROFESSIONALITÀ' ED ESPERIENZA dell'offerta tecnica, se la dicitura al comma 3 "PER CIASCUN SERVIZIO" trattasi di un refuso. In caso negativo si chiede di voler specificare meglio la richiesta.

Risposta:

Trattasi di refuso

Chiarimento n. 5

Domanda:

In ragione dei requisiti di idoneità professionale, rappresentati nel disciplinare di gara al punto 3.2. si chiede conferma che, anche alla luce della recente sentenza dell’11 giugno 2020 della Corte di Giustizia, l’elenco degli operatori economici ivi rappresentato ed articolato non risulta tassativo ed esaustivo, in quanto inteso esteso anche ad altre forme diverse dall’associazione / società di professionisti, laddove queste ultime, di diversa forma giuridica, siano in grado di fornire sul mercato prestazioni professionali di architettura ed ingegneria. In tale contesto e lettura, il punto 3.2. sopra richiamato, relativo all’idoneità professionale alla partecipazione, anche per rinvio all’art. 83 comma 3 del D.lgs 50/2016 e s.m.i. favorisce la partecipazione di società di diversa forma giuridica, a condizione che contemplino, nell’oggetto sociale, anche, l’erogazione di servizi di progettazione e direzione lavori. L’oggetto sociale, nella modalità precedentemente individuata, può consentire altresì la partecipazione di codeste società anche in aggregazione tra queste, purché ciascuna del costituendo raggruppamento assicuri l’idoneità professionale per la sua partecipazione Rimane inteso che l’eventuale raggruppamento, nel suo complesso, deve dimostrare ed assicurare tutti i requisiti economico-finanziari e tecnico-organizzativi richiesti dal bando di gara, di cui al medesimo disciplinare

Risposta:

Si conferma il contenuto del quesito, pertanto con riferimento all'art. 3.2 del Disciplinare l'elenco degli operatori ammessi non è da intendersi tassativo ed esaustivo, potendo partecipare anche operatori economici con altre forme giuridiche purché autorizzate dal diritto interno a svolgere servizi di ingegneria e architettura, aventi nel proprio oggetto sociale anche 'erogazione dei servizi di progettazione e direzione dei lavori, anche in aggregazione tra di loro, purché in possesso dei requisiti economico finanziario e tecnico organizzativi richiesti dal bando e dal disciplinare di gara.

Chiarimento n. 6

Domanda:

Si chiede cortesemente se le due figure del "topografo con esperienza di 10 anni" e del "referente pratiche catastali con esperienza di 10 anni" indicate tra le figure professionali minime per l'espletamento di ciascun contratto devono essere in organico ai componenti del RTP o membri dell'RTP oppure se possono essere figure esterne all'RTP (consulenti). Grazie, cordiali saluti.

Risposta:

In rif. all'art. 3.4) del disciplinare di gara i requisiti di capacità tecnica e professionale (rif. 3.3.A e 3.3.B) dovranno essere posseduti cumulativamente dal RTP. E' ammesso l'avvalimento, si rinvia all'art. 9) del disciplinare di gara.

Chiarimento n. 7

Domanda:

Poiché il Capitolato Tecnico non prevede la redazione di pratiche catastali si chiede se la figura professionale richiesta al punto 3.3.B "referente pratiche catastali con esperienza di 10 anni", possa essere soddisfatta da un professionista che vanta esperienza di 10 anni nella redazione di piani particellari di esproprio e relative attività di rilievo.

Risposta:

Si conferma che il requisito può essere soddisfatto da un professionista che vanta esperienza di 10 anni nella redazione di piani particellari di esproprio